Il sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione.

Padri da settembre a fianco dei figli nella scuola

Da settembre a fianco dei figli nella scuola

Da settembre a fianco dei figli nella scuola

La presenza della figura paterna è decisiva nel buon esito della vita scolastica dei figli. Numerosi studi mostrano che laddove il padre è autenticamente coinvolto nel percorso formativo dei figli la possibilità che i suoi ragazzi arrivino ai gradi più alti degli studi è quasi doppia, così come doppia è la loro motivazione allo studio e la qualità del loro apprendimento. Non solo: i ragazzi ben seguiti dal padre in questo ambito sono tra quelli che hanno i comportamenti meno problematici e più idonei all’ambiente scolastico, e riportano le minori percentuali di bocciature, sospensioni e abbandoni. Per questo, per il bene dei figli e delle nostre comunità, invitiamo con amicizia tutti i padri ad essere sempre più vicini ai figli a partire da quest’anno scolastico. Le occasioni sono numerose e la presenza paterna è il migliore investimento per il futuro dei figli: accompagnateli a scuola il primo giorno e il più possibile durante l’anno; parlate spesso con loro della vita scolastica; aiutateli a risolvere con pazienza e disponibilità i problemi di studio; incontrate gli insegnanti negli orari a disposizione o, se il lavoro non ve lo permette, chiedete un appuntamento (sempre ben accetto da chi si prende cura degli studenti); partecipate, in base alla vostra disponibilità, agli incontri che le scuole organizzano sui temi importanti (educazione, comportamenti a rischio e loro prevenzione, valore della genitorialità), interessatevi all’organizzazione delle visite di istruzione e delle attività extracurriculari che la scuola propone per valorizzare il tempo libero.

A cura della “Lista Per il Padre”Per il padre