Leggi l'informativa del Regolamento Europeo GDPR - Il sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione.

FACEBOOK
  • '
    '

Il guerriero, il sacro e la natura selvatica: aspetti archetipici dell'identità maschile. Campo maschile 2021

Campo Maschile

Il guerriero, il sacro e la natura selvatica.

(info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Questo tema scaturisce dalla ricerca che abbiamo sviluppato insieme in questi ultimi due anni, cercando di capire le radici profonde, vorrei dire archetipiche, della violenza maschile. Questa ricerca ci ha portato a riconoscere l’importanza di sogni, miti e leggende e  a confrontarci con le immagini dell’inconscio.

I testi proposti, che verranno presentati anche con immagini e brevi filmati, ci aiutano a riconoscere i caratteri archetipici dell’istinto maschile. Riconoscerlo è il primo passo per imparare a valorizzarlo e a utilizzarlo in modo positivo nella nostra vita personale e nella società contemporanea.

La ricerca sul guerrieromi sembra  complementare a quella relativa al mondo dei cavalieri che abbiamo già affrontato con la lettura di Sir Gawain e il Cavaliere Verdee del Parsifaldi Claudio Risé, che restano sullo sfondo di questo nuovo cammino, che mi sembra utile intraprendere dopo aver affrontato il tema della violenza e del sacro sulla scorta delle tesi di René Girard.

 

Come sempre a partire dalle immagini proposte ciascuno è invitato a sentire dentro di sé come risuonano e a proporre agli altri, se vuole, le sue sensazioni e le sue riflessioni.

Testi proposti

 

  1. La Saga di Gilgamesh.Dopo il rieplilogo della parte iniziale ci soffermeremo su: la morte di Enkidu, la sua discesa agli inferi, il viaggio di Gilgamesh per conoscere il segreto dell’immortalità (dall’uomo sopravvissuto al diluvio universale), la pianta miracolosa e la sua perdita da parte di Gilgamesh.
  2. La Bhagavadgītā, composta tra il IV sec. a. C. e il IV sec. d. C. fa parte del Mahābhāratail più grande poema epico di tutti i tempi, un'epica dai contenuti mitici e religiosi che intende narrare un lontano passato degli Arii, ovvero del popolo indoeuropeo invasore dell'India. La Bhagavad Gita consiste in un dialogo tra maestro e allievo, Krsna e Arjuna,  che avviene in un campo di battaglia dove si affrontano due eserciti armati dai due rami della stessa famiglia reale.
  3. Omero, l’Iliade

 

Campo Maschile ©

Progetto di ricerca-azione sull’identità maschile

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.paoloferliga.it